Islanda con Geologo: Vulcani, ghiacci e altipiani desertici

Data di partenza

28 Aug - 07 Sep

Durata

11 giorni - 10 notti

Visualizzazioni

412

Prenotazioni disponibili

10

Servizi

Volo + tour in 4 x 4 + 10 notti in hotel

Descrizione del viaggio

Malpensa - Islanda

Sabato 28 Agosto 2021

Partenza con il volo direttoda Malpensa alle ore 21.15 con arrivo all’aeroporto internazionale di Keflavík alle ore 23.30. Trasferimento a piedi in hotel.
Domenica 29 Agosto 2021

Keflavik, la costa meridionale – Hella (Chilometraggio approssimativo: 180 km)

Colazione in hotel. Ritiro dell’auto e partenza alla scoperta della penisola di Reykjanes, alla scoperta della penisola di Reykjanes che, seppur poco frequentata, è assai interessante per i suoi panorami e le sue caratteristiche geologiche. La strada si inoltra tra vaste distese laviche e curiose formazioni rocciose; raggiungiamo il faro di Reykjanesviti, il più antico d’Islanda, situato in splendida posizione dominante le tormentate scogliere a picco sul mare, procediamo verso l’area geotermica di Gunnuhver, tra le più attive di tutta l’Islanda: un luogo dall’aspetto dantesco, impregnato da un forte sentore di zolfo e che offre un singolare contrasto con il contiguo laghetto dalle gelide acque celesti opalescenti, dovute alle particelle di silice in sospensione. Si scende lungo la costa meridionale fino alla cascata di Seljalandsfoss, oltre alla sua immensa bellezza, a rendere indimenticabile questa esperienza è il sentiero che le gira attorno, che permette di ammirare questa cascata a 360°, non lontano offre il suo imponente spettacolo la fotogenica cascata Skógafoss, l’ultima di una serie di 20 cascate situate sul fiume Skógaá.. Si torno verso Hella e sistemazione in hotel.
Lunedì 30 Agosto 2021

Hella – Le montagne colorate del Landmannalaugar – Kirkjubaejarklaustur (Chilometraggio approssimativo: 300 km)

Dopo colazione partenza per un’altra spettacolare ed intensa giornata, lungo la mitica pista F208 per raggiungere l’area geotermica di Landmannalaugar, circondata da splendide montagne di riolite dove spiccano laghi turchesi. Passeggiata lungo i sentieri di questo pittoresco paesaggio con possibilità di effettuare un bagno tonificante in una piscina naturale di acqua calda. Seguendo la pista raggiungiamo il villaggio di Kirkjubaejarklaustur. Arrivo e sistemazione in hotel.
Martedì 31 Agosto 2021

Kirkjubaejarklaustur – Le lagune glaciali Jökulsárlón – Fáskrúðsfjörður (Chilometraggio approssimativo: 400 km circa)

Proseguiamo verso le celebri lagune glaciali del Jökulsárlón, formata dallo scioglimento di parte del Vatnajökull. Si parte per un’escursione, facoltativa, in zodiac per l’esplorazione del lago, caratterizzato da numerosi iceberg che solcano le gelide acque, sorprendenti per la gamma di colori che li caratterizza: accanto a quelli del tutto candidi ve ne sono infatti di blu, azzurri, gialli, per la presenza di solfuri e perfino di neri, a causa della cenere vulcanica inglobata in essi. Rientrati si prosegue in direzione nord, lungo il percorso sosta al villaggio di pescatori di Djupivogur, famoso per la salatura del merluzzo. Arrivo e sistemazione in hotel
Mercoledì 1 Settembre 2021

Fáskrúðsfjörður – Modrudhalur (Chilometraggio approssimativo: 200 km circa)

opo colazione, ci dirigeremo verso la visita di una delle perle più nascoste e poco conosciute dell’Islanda: il canyon di Stuðlagil con le sue eccezionali colonne di basalto. Lungo il sentiero si ammira la bellissima cascata di Studlafoss. Usciti dalla pista si prosegue verso Modrudhalur e sistemazione in hotel. Nota: per la visita del canyon è prevista una camminata semplice di circa 3-4 ore (totali)
Giovedì 2 Settembre 2021

IL VULCANO ASKJA (Chilometraggio approssimativo: 200 km circa)

La giornata di oggi è davvero impegnativa ma la fatica sarà sicuramente ripagata dalla bellezza dei panorami lungo piste sterrate e ricca di avventura guadando fiumi nel cuore del deserto lavico islandese. Si raggiunge la riserva di Herdubreidarlindir, un’oasi verdeggiante dalla quale si ammira la sagoma dell’Herdubreid: la “Regina delle montagne islandesi”. Giungiamo infine all’enorme caldera vulcanica dell’Askja, occupata in buona parte dal lago Öskjuvatn, uno dei più profondi dell’isola (220 metri circa). Una volta arrivati, con una camminata di una quarantina di minuti si giunge sul bordo dell’impressionante cratere di Viti, sul cui fondo giace un lago di tiepide acque cerulee. Se le condizioni climatiche lo permettono è possibile scendere all’interno e godersi un bagno indimenticabile! Rientro in hotel per il pernottamento.
Venerdì 3 Settembre 2021

Modrudhalur – Husavik: escursione per avvistamento balene – Lago Myvat (Chilometraggio approssimativo: 250 km)

Si parte alla volta della lussureggiante gola di Asbyrgi; la leggenda vuole che la strana forma a U del canyon abbia avuto origine da uno degli otto zoccoli del cavallo di Odino, Sleipnir. Procediamo poi verso l’impressionante cascata di Dettifoss, il cui salto d’acqua, alto 44 metri e largo un centinaio, è considerato il più potente d’Europa. Il suo boato si fa udire a oltre un chilometro di distanza e nei suoi pressi, il suolo di duro basalto trema sensibilmente sotto i piedi. Procediamo verso la cittadina di Húsavík, con le sue case multicolore e le cime innevate che fanno da cornice, per effettuare un’escursione, facoltativa, in battello e partire alla ricerca delle balene. Successivamente ci dirigiamo verso Myvtan e sistemazione in hotel
Sabato 4 Settembre 2021

Myvatn – Akureyri (Chilometraggio approssimativo: 150 km)

Si lascia il lago Myvatn per guidare verso Akureyri. Percorrendo la sponda occidentale del lago Myvatn, raggiungiamo la strabiliante distesa di bizzarre strutture rocciose note come Dimmuborgir (i Castelli Neri), formatesi in seguito al contatto con l’acqua di antiche colate laviche. Lungo il tragitto ci si ferma per alcune soste, prima delle quali è per ammirare la cascata di Godafoss, una delle più celebri d’Islanda. Il nome significa “cascata degli dei”, gli antichi abitanti dell’isola la consideravano una cascata sacra poiché nei tre getti principali vedevano rappresentata la triade divina formata da Odino, Thor e Freyr. Tempo permettendo, si prosegue lungo la strada di Sprengisandur fino alla magnifica cascata di Aldeyjarfoss: qui, il candido getto d’acqua spumeggiante crea uno sbalorditivo contrasto con le circostanti colonne di basalto scuro. Proseguimento per Akureyri, la principale città dell’Islanda settentrionale e seconda area urbana del paese. Sistemazione in hotel
Domenica 5 Settembre 2021

Akureyri – Gli altipiani del Kjolur – Gullfoss (Chilometraggio approssimativo: 300 km)

Dopo la prima colazione proseguiamo lungo l’altopiano di Holtavörduheidi attraversando la regione storica di Skagafjördur per poi proseguire lungo la pista F35 che attraversa gli altipiani di Kjolur, lungo il percorso effettueremo una deviazione verso il rifugio alpino di Kerlingarfjoll, dove effettueremo un piccolo trekking (meteo permettendo), ai piedi dell’Hofsjökull, in mezzo ad un paesaggio marziano! Arrivo a Gullfoss e sistemazione in hotel.
Lunedì 6 Settembre 2021

L’anello d’oro (Gullfoss – Geyser – Thingvellir) – Reykjiavik (Chilometraggio approssimativo: 150 km)

La giornata inizia con la visita delle tre più note attrattive dell’isola, tanto che questo itinerario si è guadagnato il suggestivo appellativo di “Anello d’oro”: visiteremo le sorgenti calde di Geysir, la fonte che diede il nome al fenomeno in tutto il mondo; infine si prosegue fino la spettacolare cascata Gullfoss, detta anche Cascata d’Oro. Successivamente visiteremo Thingvellir, luogo di notevole interesse geologico e storico dove si riuniva l’Althingi, la più antica forma parlamentare al mondo, ed in tempi moderni fu proclamata la Repubblica. Partenza per Reykjiavik, capitale dell’Isola, arrivo e sistemazione in hotel. Tempo a disposizione per una passeggiata nel centro cittadino.
Martedì 7 Settembre 2021

Keflavik – volo per l’Italia

Trasferimento in aeroporto, rilascio dell’auto e partenza con il volo di linea per l’Italia via Copenaghen alle ore 08.00 con arrivo a Malpensa alle ore 19.15.
DataOffertaPrezzo
Dal 28 Agosto al 7 Settembre 2021Islanda con Geologo3495,00 €
Supplemento camera singolaIslanda con Geologo1125,00 €
Tasse aeroportualiIslanda con Geologo150,00 €
Assicurazione medico/bagaglio/AnnullamentoIslanda con Geologo190,00 €
Quote valide per prenotazioni entro il 30 Giugno 2021
INCLUSO
  • Volo dall’Italia in classe economica
  • Sistemazione in hotel in camera doppia standard con bagno privato
  • Trattamento di pernottamento e prima colazione
  • Trasporto in auto Dacia Duster 4×4 o simile
  • Chilometraggio illimitato e assicurazione auto full insurance
  • Carburante durante il viaggio
  • Accompagnatore geologo dall’Italia
  • Eventuale Tampone in arrivo a Keflavik
  • Linea telefonica d’emergenza disponibile 24 ore su 24
NON INCLUSO
  • Tasse aeroportuali come indicato nella tabella quote
  • Assicurazione come indicato nella tabella quote
  • Eventuale test per emergenza sanitaria (es. tampone)
  • Escursione avvistamento balene e lagune glaciali (circa € 70 per escursione)
  • Mance ed extra di carattere personale
  • Pasti e bevande
  • Tasse di soggiorno dove richieste
  • Eventuale adeguamento carburante e valutario
  • Tutto quando non espressamente indicato sotto la voce “La quota comprende”
Quote individuali di partecipazione con accompagnatore GEOLOGO con minimo/massimo 10 partecipanti

Quote valide fino al 30 giugno

Condizioni di pagamento e annullamento

Al momento della prenotazione è richiesto un acconto del30%.

Saldo a 30 giorni della partenza

Le penali per i servizi a terra saranno successivamente le seguenti:
25% della quota di partecipazione fino a 61 giorni di calendario prima della partenza
50% della quota di partecipazione da 60 a 35 giorni di calendario prima della partenza
75% della quota di partecipazione da 34 a 15 giorni di calendario prima della partenza
100% oltre tali termini

 

Viaggio in carovana, con auto 4×4. A guidare la spedizione sarà il tour leader con la prima auto, seguita dalle 4×4 guidate dai partecipanti. L’Islanda è conosciuta per i suoi scenari Danteschi: il nostro geologo sarà il Virgilio che vi accompagnerà tra i segreti più intimi di questa terra…

Nota : A causa della grande variabilità meteorologica, il programma potrà subire piccole variazioni per quanto concerne orari, escursioni e spostamenti.

Richiedi Informazioni

Informazioni cliente

*
Nome richiesto.
*
Cognome richiesto
*
Numero di telefono richiesto.
*
Indirizzo richiesto.
Grazie! La tua prenotazione è stata ricevuta e il tuo numero è