Categoria: Dal mondo

Istanbul: dieci esperienze da non perdere durante il viaggio

Posted By : lara/ 616 0

Fonte: Lonely Planet Italia

Abbiamo tutti nelle orecchie le descrizioni di Istanbul come ponte tra Europa e Asia, un posto dove l’Oriente incontra l’Occidente e dove le culture coesistono da secoli. Non sempre, invece, si parla a sufficienza delle affascinanti contraddizioni di questa città. Read more

Un pic nic al museo? O al cimitero?

Posted By : lara/ 366 0

Tanti gli usi e i modi per godersi un pic nic in girro per il mondo.

Ecco due curiosi usi! Read more

Farfalla monarca

Le migrazioni naturali più divertenti e bizzarre

Posted By : lara/ 474 0

Non solo gli umani si spostano. Lo fanno, da sempre, anche gli animali. Per questioni di sopravvivenza, riproduzione e ricerca di cibo.

Abbiamo indentificato le più bizzarre, c’è da divertirsi! Read more

A spasso, sulle tracce dei dinosauri!

Posted By : lara/ 509 0

Sicuramente i vostri figli vanno pazzi per i dinosauri, i giganti preistorici. Vi proponiamo alcune alcune destinazioni in cui fare un tuffo indietro nel tempo, sulle tracce dei giganti che hanno abitato la terra prima di noi!

Fonte: Lonely planet Italia – Gaia Giordani Read more

Un mondo di spezie: 10 paesi a cui ispirarsi con Lonely Planet

Posted By : lara/ 430 0

 

Testo e foto: Lonely Planet Italia

Le spezie sono parte integrante della cucina tipica della maggior parte dei paesi. Che si tratti semi, foglie, fiori o frutti poco importa: il piatto che nascerà sarà unico e irripetibile. Read more

Attenzione all’ambiente: ridurre l’utilizzo della plastica durante un viaggio

Posted By : lara/ 346 0

Il caso Greta Thunberg ha sensibilizzato le masse, acceso i media e sicuramente ha toccato anche voi.

Cosa si può fare, mentre siamo in viaggio, per essere il più sostenibili possibile? Sicuramente il ridurre l’uso della plastica potrebbe essere un buon atteggiamente. Ecco come fare:

  • mettete in valigia una borraccia riutilizzabile e una borsa in tessuto

 

  • scegliete un hotel eco-sostenibile: che fornisce, ad esempio, acqua filtrata in bottiglie oppure evita l’uso delle cannucce al bar. Per combattere lo spreco delle confezioni di shampoo usa e getta, un numero sempre crescente di hotel fornisce anche prodotti in erogatori riempibili: molte catene alberghiere si sono impegnate a sostituire quest’anno i campioncini con erogatori a parete

 

  • se avete l’abitudine di mettere scarpe da trekking e vestiti sporchi in buste di plastica, prendete in considerazione l’acquisto di organizer per valigia riutilizzabili

 

  • l’impatto dei viaggi aerei sull’ambiente è sufficientemente dannoso di per sé, ma molte compagnie aeree utilizzano anche plastica non necessaria durante i servizi in volo. Oltre a chiedere al personale di volo di riempire la vostra bottiglia riutilizzabile, rifiutate le salviette rinfrescanti confezionate e chiedete bevande senza cucchiaino di plastica. Se vi dimenticate la bottiglia, conservate lo stesso bicchiere durante tutto il volo. Potreste anche scegliere di sostenere compagnie aeree che si impegnano per limitare il proprio uso della plastica come Alaska Airlines, che è diventata la prima compagnia aerea americana a rinunciare alle cannucce di plastica e Qantas, che adesso fornisce cuffiette e pigiami senza plastica. Anche la low-cost europea, Ryanair, si è impegnata a eliminare la plastica su tutti i voli entro il 2023.

 

  • Scegliendo tour operator attenti alla sostenibilità, vi potrete sentire sicuri del fatto che il vostro fornitore si stia impegnando a ridurre ogni impatto negativo che il viaggio potrebbe avere sulla destinazione che visitate. Questo include aiutarvi a ridurre al minimo l’utilizzo della plastica monouso, fornendo borse riutilizzabili, acqua potabile e servendo pranzi al sacco in un packaging riutilizzabile e compostabile.

 

  • Le catene di supermercati sono note per confezionare i cibi con della plastica non necessaria. Potrete evitarla facendo acquisti in mercati dei prodotti freschi (non dimenticate la shopping bag riutilizzabile). Lo stesso vale per l’artigianato: acquistare oggetti senza plastica direttamente dagli artisti consente di risparmiare sul packaging fatto di plastica usato tipicamente per il trasporto di oggetti. E giova anche all’economia locale.

 

  • Unitevi ad un evento di clean-up locale, partecipando ad un evento per la pulizia delle spiagge o della natura o prendete l’iniziativa e radunate altri viaggiatori per realizzare il vostro evento. I centri locali per immersioni organizzano regolarmente clean-up delle isole Gili in Indonesia e c’è sempre un evento di clean-up in destinazioni balneari come Sydney e Byron Bay; cercate tra gli eventi Facebook i prossimi clean-up nella vostra destinazione.

La nostra agenzia viaggi può aiutarvi nel ridurre l’impatto ambientale dei vostri viaggi: chiedete info!

Stazioni metro londra

Londra e le stazioni della metropolitana… paurose!

Posted By : lara/ 661 0

I pendolari di Londra hanno già le loro ragioni per temere le stazioni metro che ogni giorno sono costretti a frequentare per spostarsi all’interno della città: involontarie sessioni di sauna, sedili lerci e perfino la peggiore aria che si possa respirare al mondo. Read more

fioritura ciliegi giappone

La fioritura dei ciliegi in Giappone e nel mondo

Posted By : lara/ 558 0

La fioritura dei sakura è uno degli spettacoli della natura più attesi in Giappone. L’esercizio di contemplare la bellezza effimera e pura dei fiori di ciliegio ha un nome, Hanami, che sta diventando un esercizio zen globale. I posti del mondo in cui si possono osservare i rami carichi di boccioli sono davvero tanti, ve ne segnaliamo alcuni particolarmente interessanti per la loro storia e per i festeggiamenti con cui viene accolta la fioritura. Read more

Peles

Cosa vedere in Romania: dalla Transilvania a Bucarest

Posted By : lara/ 682 0

Visitare la Romania è un’esperienza che assolutamente consigliamo.

Chiese fortificate e monasteri affrescati punteggiano colline e montagne incontaminate, in Transilvania cittadine medievali riportano indietro nel tempo, mentre Bucarest è dinamica e piena di energia. Ancora poco conosciuta e ricca di sorprese, la Romania è una meta da scoprire, magari partendo da questi nove consigli su cosa vedere. Read more

L’Olanda e il gin: la nascita di un mito

Posted By : lara/ 1213 0

Non tutti sanno che… il celebre distillato, sempre più in voga anche da noi, è nato proprio in Olanda! Ebbene il primo gin ad essere prodotto fu il Jenever, in origine un distillato di frumento o orzo, dall’aroma di ginepro, dal quale si è evoluto poi il gin. Read more