dicembre 2020

Madrid

Buon Natale e un sereno 2021: alcune considerazioni e un grande grazie

Postato da:lara/ 2698 10

Esattamente un anno fa, orgogliosa di me stessa e della mia collaboratrice, ricontrollavo i viaggi 2020, facendoli “incastrare” alla perfezione, con una diversità di programmi ed esperienze davvero varia: ero al settimo cielo per tutto ciò che avremmo vissuto insieme.

Il 25 febbraio ho ricevuto una telefonata dal mio caro amico e corrispondente ad Amman: ero appena rientrata dalla Namibia e due giorni dopo sarei dovuta partire proprio per la Giordania con alcuni di voi.

Quella telefonata, che pensavo fosse di piacere, è stata invece l’inizio del blocco che, da li a due giorni, avrebbe investito come un uragano l’intero comparto turistico e tutti noi.

Se gli altri settori ha ricominciato a lavoricchiare qualche mese dopo, noi siamo rimasti fermi al 27 febbraio, cancellando tutta la programmazione che con cura avevamo pianificato, riprogrammando tutte le partenze e i voli cancellati, cercando di far rientrare chi era ancora all’estero, con leggi e restrizioni che cambiavano ogni giorno.

I Viaggi dello Sciamano è aperta dal 1999 e credetemi, in questi anni, ho visto ed affrontato le più disparate crisi: dagli attacchi terroristici, allo tsunami, alle compagnie aeree e ai tour operator falliti, al vulcano islandese dal nome impronunciabile che per mesi ha bloccato i cieli d’Europa, ma ciò che è successo quest’anno è stato indescrivibile e non riesco davvero a trovare la parola giusta che racchiuda tutto ciò che è successo, tutte le emozioni, i timori ed il senso di impotenza di questi mesi.

Quest’estate abbiamo programmato per alcuni di voi le vacanze e da settembre, non con pochi timori, abbiamo ricominciato a riportarvi a spasso, in modo molto pacato e a piccoli passi.

Ho pensato molto a queste giornate meravigliose che abbiamo pensato insieme!

Abbiamo dato lavoro alle ditte di bus che ci hanno scorrazzato in giro, alle nostre guide, alle ditte che ci hanno noleggiato le radioguide, ai ristoranti dove abbiamo pranzato, abbiamo goduto dei luoghi che abbiamo visitato… ma soprattutto miei cari clienti, avete dato lavoro alla mia azienda, ferma dal 25 febbraio, dopo quella terribile telefonata.

Devo ringraziare voi per questo piccolo miracolo: tutti con la mascherina, la temperatura provata mille volte, autocertificazioni da compilare che nemmeno la Treccani è composta da così tanti fogli, le mani sempre pulite con litri di disinfettante…

Non è ancora finita, lo so bene, ma sapete che sono resiliente e cerco sempre di vedere il bicchiere mezzo pieno.

Ed è per questo che anche per il 2021, abbiamo già abbozzato la nuova programmazione.

Ci saranno alcuni viaggi che, per ovvi motivi abbiamo dovuto spostare, altri avranno esperienze completamente nuove ma tutti saranno nel rispetto delle nuove regole e dandovi la garanzia di poter viaggiare con serenità.

Il mio pensiero per quest’anno davvero strampalato è solo uno.

Basterebbe seguire le regole per non andare tutti a gambe all’aria.

Basterebbe rispetto, proseguendo la nostra vita con attenzione anche agli altri.

Basterebbe fare acquisti nei negozi sotto casa, invece che cliccando sulla tastiera stando comodi sul divano: io ringrazio chi ha fatto così nei miei confronti perché solo questi piccoli gesti ci salveranno.

AUGURO UN SERENO NATALE A TUTTI, CI RIVEDIAMO PRESTISSIMO

Carla Ferraresi e tutto lo staff de I Viaggi dello Sciamano

 

 

 

 

La crociera? Bellissima e in totale sicurezza!

Postato da:lara/ 1411 1

All’inizio di questa pandemia le navi da crociera sono diventate “famose” come luogo meno sicuro, tra i maggiori focolai di diffusione del COVID-19, cosa che ne ha causato lo stop forzato e l’ancoraggio in porto.

“Fare una crociera” è considerata una delle esperienze di viaggio tra le più romantiche: si viaggia su navi moderne e confortevoli che solcano il mare portandoti di giorno in giorno in posti diversi. Leggi di più

Trenino del Bernina: alcune curiosità

Postato da:lara/ 1114 0

In questi giorni piovosi, il panorama dei luoghi attraversati dal famoso trenino del Bernina si sono tinti di bianco. Uno spettacolo della natura tutto da godere. Ma se tutti lo conoscono per il suo colore e per i luoghi che attraversa, non tutti conoscono le curiosità rispetto al suo funzionamento.

Leggi di più