14

Feb
2019

Con Lonely Planet, viaggi da Oscar 2019

Posted By : lara/ 631 0

Siamo in attesa della prossima notte degli Oscar, che si svolgerà il prossimo 24 febbraio. Un parametro creativo per organizzare il tuo prossimo viggio potrebbe essere quello di prendere spunto da le location in cui sono stati girati i migliori film; perchè non partire da quelli che saranno premiati in qusto 2019?

Ecco alcune idee tratte da un articolo della guida Lonely Planet Italia, che potete leggere integramente QUI.

Per voi, un bell’estratto da cui lasciarsi stimolare nella progettazione del prossimo viaggio.

A Star is Born – Arizona

Il film: 8 candidature agli Oscar 2019, tra cui quelle per miglior film, miglior attore protagonista a Bradley Cooper e migliore attrice protagonista a Lady Gaga; Bradley Cooper alla sua prima esperienza di regia e Lady Gaga priva di fronzoli, in quello che forse è il suo travestimento di maggiore impatto: i motivi per fare il tifo per A Star is Born non mancano.

La storia racconta l’amore turbolento e potente tra una star della musica country e una giovane promessa. Tra palchi e successo, amore e alcolismo, la storia cresce sulle note di una colonna sonora che sarà il sottofondo perfetto per il vostro viaggio on the road negli USA dei grandi spazi.

Mettetevi alla guida di una vecchia auto e scoprite on the road l’Arizona centrale fino alla sfrontatezza del Grand Canyon. Sentieri panoramici si snodano fra buttes di arenaria e pini gialli e offrono scorci sui canyon.

BlacKkKlansman – Colorado Springs

Il film: un poliziotto afroamericano del Colorado negli anni ‘70 che si spaccia per bianco razzista per infiltrarsi nel KKK usando come alter ego un poliziotto bianco, ma ebreo.

Colorado springs è oggi una meta turistica molto frequentata in qualsiasi periodo dell’anno.

Black Panther – Ruanda

Il film: un film d’azione basato sul personaggio di Pantera Nera ambientato in Wakanda, la nazione immaginaria in cui si svolge l’azione.

Una bella occasione per ispirare una visita in Ruanda.

La favorita – Hertfordshire

Il film: sono 10 le nomination agli Oscar per La favorita, una storia di potere e crudeltà ricamata alla perfezione da un trio di attrici eccellenti e spietate: Olivia Colman, Emma Stone e Rachel Weisz. Un duello dove vale tutto per accaparrarsi i favori della regina Anna, ma dove gli spazi di manovra sono quelli angusti delle inquadrature, della corte, di un mondo che non ha spazio per le donne.

La location del film è la Hatfield House, in Hertfordshire. Ma in questa zona non è la sola dimora storica che richiamerà la vostra attenzione: le verdi contee di Buckinghamshire, Bedfordshire e Hertfordshire, situate ai margini dell’area metropolitana di Londra, erano un tempo i luoghi di evasione dei membri dell’alta società, che vi si rifugiavano per sfuggire al lezzo e alla sporcizia conseguenti all’avvento dell’era industriale.

Green Book – USA

Il film: una storia di amicizia che nasce quando il pianista di colore Dr. Don Shirley (Mahershala Ali) assume Tony Lip (Viggo Mortensen) per andare in tour negli Stati Uniti del sud: sono gli anni ‘60 e molte cose non vanno date per scontate.

Il viaggio sulla Thunderbird guidata da Viggo Mortensen è sicuramente da Oscar, ma anche quello lungo le strade secondarie di Kentucky, North Carolina, Tennessee, Louisiana, Georgia e Alabama non è da meno.

Roma – Città del Messico

Il film: quanto può essere sussurrata la tragedia? Roma lo insegna senza darlo a vedere, con l’intimità di una persona quasi di famiglia, con la stonatura presente e costante a cui ci si abitua fino a che la dissonanza non è troppa, e all’improvviso, intollerabile. Dieci nomination agli Oscar e molta attesa per capire quali si meriterà di più.

Il film si svolge nel quartiere Roma di Città del Messico, situato a nord-est di Condesa. Roma è un quartiere dalla vocazione bohémienne abitato da artisti e scrittori.

Vice – Washington DC

Il film: otto nomination agli Oscar per il tagliente Vice, il film che racconta la biografia (non autorizzata) di Dick Cheney, interpretato da un superbo Christian Bale, non per nulla candidato come miglior attore protagonista.

Il film ci porta un po’ in tutto il mondo, ma il luogo in cui tutto viene deciso è la Casa Bianca, per cui questo viaggio va dritto a Washington DC. Qui rivivrete la storia degli USA visitando il Lincoln Memorial, il Vietnam Veterans Memorial, il Washington Monument e la Casa Bianca. Ma la città ha molto altro da offrire: quartieri dalle vie acciottolate, vasti mercati, una vita notturna vivace e multietnica, parchi verdi.

Fonte: Lonely Planet Italia

Leave your comment

Please enter comment.
Please enter your name.
Please enter your email address.
Please enter a valid email address.